Loading

Miofasciale

Massaggio miofasciale

"Ti è stato dato questo corpo per realizzare determinati obiettivi sul piano materiale;
dovresti prendertene cura come se fosse il tuo bene più prezioso".
Paramhansa Yogananda

 

Tecnica sviluppata di recente dal fisioterapista Roberto Pellegrini, unione di una metodica originaria degli USA e delle conoscenze sulla fascia del francese Marcel Bienfait.

Apparentemente di facile esecuzione, necessita in realtà di precisione nella conoscenza della topografia anatomica muscolare.

E’ un ottimo massaggio decontratturante, rilassante e drenante con effetti immediati.
Principalmente usato nell’ambito sportivo e rieducativo, è perfetto anche per le persone che semplicemente vogliono rilassarsi.

http://www.federicaspaziani.it/wp-content/uploads/2016/06/Miofasciale-spalla-01-970x500.jpg

A differenza di altri tipi di massaggio, questa tecnica non lavora “sui muscoli” ma “tra i muscoli” cioè sulla fascia superficiale che li riveste e ricopre, liberandola da eventuali aderenze, ristagni e fibrosi, che possono essere di origine traumatica, posturale o emotiva. Per questo motivo è molto efficace ed immediato.

I benefici immediati sono le sensazioni di essere più liberi, leggeri, respirare meglio, muoversi meglio, avere meno dolore, essere più bilanciati.

Un massaggio può essere su tutto il corpo, oppure solamente sulla zona interessata (gambe, spalle e collo).
Viene praticato su un lettino e viene effettuato sulla pelle con l’ausilio di olio o crema.

Su appuntamento
a Castiglion Fibocchi presso lo studio Il Cuore d’Oro
ad Arezzo presso Semillita Atelier