Loading

SAT NAM RASAYAN

 L'antica arte della cura
attraverso la contemplazione


Una straordinaria tecnica meditativa nata nella tradizione del Kundalini Yoga
che usa la mente meditativa proiettiva per curare e per portare equilibrio, armonia e rilassamento profondi.

In sanscrito Sat Nam Rasayan significa “rilassamento profondo nel Nome Divino
o anche “abbandonarsi all’essenza della Vera Identità“.
È un’arte di cura tradizionale che utilizza esclusivamente la consapevolezza,
nello specifico la capacità di sentire.
È una tecnica meditativa ed insieme una forma di cura molto precisa.

Attraverso la pratica del Sat Nam Rasayan si possono produrre  cambiamenti sostanziali
nella consapevolezza, nel campo elettromagnetico e nella chimica stessa dell'organismo;
modificazioni che vanno ad innescare un processo di autoguarigione
dell'intero sistema spirituale, mentale e fisico dell'individuo.

Benefici per chi lo riceve e chi lo pratica:


- a poco a poco dissolve i fattori che condizionano la nostra consapevolezza, sviluppando la nostra sensitività,
dando l’esperienza di un ordine più vasto e profondo;
- sviluppa l’intuizione che spalanca le porte di un mondo sconosciuto di percezioni;
- aumenta la tolleranza e la flessibilità nella vita di tutti i giorni;
- si acquista stabilità emotiva, una reale capacità di amare se stessi e gli altri,
una accresciuta capacità di lavoro e di concentrazione mentale.

 

Su appuntamento
Castiglion Fibocchi  e ad Arezzo